Limoni e foglie di limone ripieni di mozzarella


In questi giorni è stato pubblicato il programma de Le Strade della Mozzarella (a proposito, correte a leggerlo: è ancora più bello di quello dell'anno scorso!), l’evento gastronomico a cui ho partecipato l’anno scorso a Paestum grazie a questo piatto, così mi è venuta voglia di una mozzarella di bufala buona come quelle che ho assaggiato lì.  Complici i tanti limoni che ci regala l’orto del mio papà, ho deciso di rifare un antipasto che mi aveva conquistato l’estate scorsa. Ormai vi ho abituato all’abbinamento di mozzarella di bufala e limone e questo piatto ne è una conferma: una vera delizia eppure semplicissimo da preparare! In più, se avete la fortuna di avere limoni con le foglie, vi consiglio di provare a imbottire anche quelle, daranno una nota amara che smorza il dolce della bufala e con una spolverata di pepe crea un’armonia perfetta!

È una ricetta estiva, infatti le foto che vedete le ho scattate l’estate scorsa in occasione di un pranzo all’aperto, ma in questo periodo i limoni sono altrettanto buoni e la mozzarella è ancora meglio così ho pensato di proporla anche a voi, per portare il sole a tavola anche in queste grigie giornate d’inverno. Se ancora non vi ho convinto, vi dico che questa ricetta arriva dal libro Il mio Giro d'Italia di Jamie Oliver, un vero e proprio omaggio del cuoco inglese alla nostra cucina. Vi riporto pari pari la ricetta di Jamie Oliver, aggiungendo alla fine le mie note, provatela per portare colore sulle vostre tavole e un profumo delizioso nelle vostre cucine.

Limoni e foglie di limone ripieni di mozzarella di bufala

Ingredienti

2 grossi limoni non trattati

1 o 2 mozzarelle di bufala da 150 g, tagliate a fettine di  0,5 cm

8 foglie di basilico fresco

4 filetti d’acciuga sott’olio

4 pomodorini ciliegia maturi, tagliati a metà

Sale marino

Pepe nero appena macinato

Optional: 1 peperoncino rosso secco, sbriciolato

Procedimento

Riscaldate il forno a 200°. Con un coltello, rimuovete le due estremità dei limoni e buttatele via, poi tagliateli in modo da ottenere da ognuno 4 dischi dello spessore di 2,5 cm. Per capire cosa intendo, date un’occhiata alla foto qui accanto. Adesso, con un coltellino, svuotateli dalla polpa per ricavare 4 “anelli”. Il nostro piano, in pratica, è infilare la mozzarella nel limone perché, cuocendo, ne assorbirà tutto il delizioso profumo.

È chiaro che una volta dentro al forno, la mozzarella finirà per fondersi e scappar fuori. In Italia ho visto che qualcuno c’infilava sotto una foglia di limone che facesse un po’ da tappo, ma andrà benissimo anche un pezzo di carta da forno. Quindi, mettete su un tagliere un quadrato di carta, o una foglia di limone, e appoggiateci sopra un “anello” di buccia. Tagliate una fettina di mozzarella e infilatecela dentro, poi metteteci sopra una foglia di basilico, mezzo filetto d’acciuga e mezzo pomodorino con un pizzico di sale e pepe. Se vi piace, aggiungete anche un pizzico di peperoncino. Coprite il tutto con un’altra fettina di mozzarella: a questo punto il vostro limone dovrebbe essere colmo. Ripetete quest’operazione con gli altri anelli, poi metteteli in una teglia e cuoceteli nel forno già caldo per 10-15 minuti finché saranno dorati e cominceranno a sfrigolare. Togliete la teglia dal forno e lasciateli raffreddare per qualche minuto, poi serviteli con dei crostini caldi. Mangiate la mozzarella con il cucchiaio… e poi fate “scarpetta” per raccogliere tutto il sughetto. Delizioso!

Note

Io li preferisco senza acciuga :P ma come variante invernale e saporita vi suggerisco di usare dei pomodorini secchi sott’olio al posto dei ciliegini, che in inverno, si sa, sono di serra e sanno di poco!

Vi consiglio di non usare mozzarella fresca di giornata, primo perché sarebbe un peccato cuocerla :P e secondo perché rilascerebbe troppa acqua, meglio usare una mozzarella avanzata, che diventerà buonissima e superprofumata!

Io mangio anche la buccia dei limoni :D quindi serviteli interi, magari qualcuno la apprezzerà.

Come vedete in foto, ho anche provato le foglie ripiene: la mozzarella assume un retrogusto amaro che non tutti apprezzano, ma io lo trovo fantastico, e ancora meglio con la provola e una spolverata di pepe!

Se non avete le foglie di limone, potete usare come “tappo” un foglio di carta forno ritagliato a misura.

Dopo diverse prove, ho concluso che è meglio non mettere la foglia sopra, perché si accartoccia e non aggiunge molto sapore e senza foglia di copertura si ottiene un crosticina deliziosa!

Che altro? Provateli! Sono una di quelle ricette minimo sforzo, massima resa! Piacciono a tutti, persino a mia nonna, che sapete quanto sia impicciosa :P
Sono perfetti per i barbecue estivi (potete cuocerli anche sulla griglia ;) ), ma anche per portare un raggio di sole sulla tavola invernale!

23 commenti:

  1. Ci hanno proprio regalato delle mozzarelle di bufala! La provo sicuro! Cerco i limoni...
    V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un mix che mi piace tantissimo, spero che piaccia anche a voi ;)

      Elimina
  2. Davvero un blog pieno di ricette da provare e gustare! Ti invito al mio...
    Ciao, Sonia

    Www.lamiabohemia.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sonia, vengo a trovarti con piacere :)

      Elimina
  3. Amo tutti i cibi che hanno odori intensi che si sprigionano, l'unione dei contrasti, come forma e consistenza tra limone e mozzarella... quanto sud in questo piatto, è davvero insolito, mai visto! La potenza delle idee, scavi un agrume et voilà la poesia... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione, Francy, dall'unione di due elementi semplici nasce un profumo che porta lontano :)

      Elimina
  4. Bellissima! Se trovo dei limoni buoni la provo di sicuro... :))

    RispondiElimina
  5. suggerirei che il pomodoro d'inverno, c'è: un buon piennolo dovrebbe, in teoria, esser la soluzione . . . .
    quasi quasi ci provo con i limoni della mia terrazza !
    ;-)

    RispondiElimina
  6. Wow, un abbinamento davvero curioso! Dovrei sfruttare i limoni dell'albero dei miei...chissà che non me ne faccia spedire qualcuno?! ;)
    Tanti auguri di buon anno! :)

    RispondiElimina
  7. Ciao tesoro :-D che meraviglioso abbinamento..non sono amante dei formaggi ma questa l'assaggerei molto volentieri, 6 una garanzia in fatto di gusti x quanto mi riguarda :-P
    Un abbraccio e felice we <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  8. Mi piace molto questa idea, anche io amo il profumo di limone sulla mozzarella ma così mai provata! Ciao, Ada

    RispondiElimina
  9. accostamento intrigante, la provo per cena, qui è piena estate
    un bacino alla nonna

    RispondiElimina
  10. particolare questa ricetta!! non avrei mai pensato di accostare limone e mozzarella!!

    RispondiElimina
  11. Adoro Jamie e ho visto il programma da cui deriva il libto e quando l'ho visto preparare questo inusuale abbinamento, sono rimasta stupita.
    A questo punto se anche tu confermi l'effettiva bontà. ..mi toccherà proprio provare!
    Un abbraccio e grazie.
    Cri

    RispondiElimina
  12. Sembra un opera d'arte la teglia, il colore del limone che prevale, immagino anche il suo profumo e il bianco che "addolcisce" tutto, anche il ripieno...è un piatto fantastico :)

    RispondiElimina
  13. L'avevo ammirata su fb ma ora vedere qui tutti gli scatti mi fa venire ancora più voglia di provarla. Fantastica ricetta ed immagino il sapore ottimo di questo piatto semplice che regala un po' d'estate nel piatto.

    RispondiElimina
  14. ma che esperimento delizioso!!! Voglio proprio provare!!! Belle foto!!!

    RispondiElimina
  15. Valentine...ah ah grazie per gli "aghi di pino" !!!!!! :-)

    RispondiElimina
  16. Valeee che bontà :P Mia suocera fa spesso la mozzarella nelle foglie di limone e io ne vado matta ma nel limone non ho mai provato... devo assolutamente rimediare!!! Deve essere ancora più buona :D Complimenti e un forte abbraccio :**

    RispondiElimina
  17. Non ho mai provato ad abbinare questi due ingredienti, devo però confessarti che l'idea mi piace e anche tanto!! Un abbraccio e buonissima serata

    RispondiElimina
  18. ;D Reb, xoxo.

    Fammi sapere cosa ne pensi del mio nuovo post:
    http://www.toprebel.com/2014/01/camouflage-boots-by-colors-of-california.html

    RispondiElimina
  19. favolosa questa ricetta, gusto e semplicità insieme, la provo anche perchè ho i limoni della mia pianta! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...