Profumo di biscotti al cioccolato

Mi prendono in giro perché annuso sempre tutto: dal cibo alle persone. È un vizio di famiglia che trova la massima espressione in mia sorella Serena che da piccola annusò mamma e le disse “mamma, odori di mamma” :)
Con il profumo mi coccolo, non lo indosso mai se non per sentirmi speciale, ma mi piace portare addosso altri odori: preparo il caffè e non mi lavo le mani perché mi piace continuare a sentirne l’odore nelle ore successive, vado in piscina e per me l’odore di cloro è “casa”. 
In cucina ci sono degli odori capaci di riconciliarmi col mondo, il pane caldo appena sfornato, i biscotti che cuociono in forno, il cioccolato che fonde col burro e inonda la casa di dolcezza. Ma, più di tutto, per me l’olfatto è il senso della memoria: ci sono gli odori con cui sono cresciuta, che sanno di casa e ogni volta mi fanno fare un viaggio non di kilometri, ma di anni. Il coniglio che scoppietta sui fornelli di domenica mattina e l’odore di aglio e olio che riempie la cucina mentre io mi concedo la calma di prepararmi un cappuccino, i mille profumi della Pastiera che mi ricordavano che era festa persino quando ancora non mi piaceva...
Questi biscotti sono semplicissimi da realizzare, certo non sono da dieta, ma con la scusa che il tempo è ballerino e la voglia di cioccolato non è ancora stata sostituita da quella di gelato uno sgarro ci sta ;) vi assicuro che vi riempiranno la casa di una tale profumo che varrebbe la pena farli anche solo per quello! Io li ho visti qui e me ne sono innamorata già delle foto :)

Biscotti al cioccolato con dulce de leche (e/o nutella)

Ingredienti ( per circa 20 biscotti)
55 g di burro
150 g di zucchero di canna
25 g di cacao amaro in polvere
1 uovo
La punta di un cucchiaino di sale più un po’ da spargere sui biscotti prima di infornarli
Un cucchiaino di lievito per dolci
130 g di farina
50 g di cioccolato fondente tritato grossolanamente (o gocce di cioccolato, se preferite)
Nutella e/o dulce de leche e/o caramello salato q.b.


Procedimento  
In un pentolino fondere il cioccolato con il burro. Lontano dal fuoco aggiungere lo zucchero e il cacao, mescolare bene per farli sciogliere, quindi unire anche le uova e il sale. Appena il composto è omogeneo unire la farina setacciata con il lievito e mescolare con cura fino ad ottenere un composto liscio. Coprire il pentolino con della pellicola alimentare e porre in frigo a raffreddare per almeno 30 minuti.
Preriscaldare il forno a 175°C e rivestire una teglia con un foglio di carta forno.
Ricavare dall’impasto tante palline grandi come una noce (circa 25-30 g), disporle ben distanziate sulla teglia e formare una piccola cavità su ognuna schiacciandole con un dito (qui c’è un’animazione che spiega come fare). Riempire la cavità con circa mezzo cucchiaino di dulce de leche, nutella o quello che si preferisce, ricoprire con un po’ di impasto appiattito e sigillare i bordi. Spruzzare un pizzico di sale su ogni biscotto e infornare per 8-10 minuti. Appena sfornati sono molto delicati, spostarli su una griglia per dolci per farli raffreddare, facendo attenzione a non romperli.


Note
Appena sfornati sono morbidi (ma fondenti), una volta raffreddati diventano croccantini all’esterno e chewy all’interno.
Dai miei sondaggi emerge che le donne preferiscono quelli col dulche de leche, gli uomini quelli con la nutella, vorrei provarli anche col caramello salato e una crema al cioccolato fondente, vi terrò aggiornati ;)
Io ho la fortuna di avere il dulce de leche che ha portato la mia amica Roberta dall'Argentina, ma almeno a Napoli non è semplice trovarlo, però in rete si trovano molte ricette per farlo in casa, su tutti vi segnalo il metodo con il barattolo di latte condensato e la pentola a pressione dell'Araba.



33 commenti:

  1. uhmmmmm buonissimi!! Da provare assolutamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il guaio è che finiscono prestissimo!

      Elimina
  2. NON HO PAROLE !!!!A DIR POCO SONO MERAVIGLOSI,COMPLIMENTI E UN ABBRACCIO GRANDE.

    RispondiElimina
  3. Anche io sono una sentimentale senza via d'uscita...i profumi del cibo me li porto sempre...per esempio mi ricordo il profumo delle pesche nel porto di Dubrovnik ormai 30 anni fa...quello del pane di una panetteria sempre al mare dove andavo con mio padre la mattina per prendere i panini per portarli in spiaggia...
    Certo, il profumo di cioccolata e del caramello hanno qualcosa di magico...penso sia legato proprio alle donne...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il tuo commento mi ha fatto sognare e ha tirato fuori altri ricordi...
      noi donne siamo più sensibili a questi dolci profumi, ma il cioccolato fuso ha richiamato in cucina anche gli uomini di casa ;)

      Elimina
  4. Il profumo è arrivato fino a qui da me!
    Adoro i profumi in cucina, i profumi della domenica, i profumi delle feste, i profumi dei piatti che mi ricordano casa!
    Me li segno questi biscotti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora abbiamo in comune questo perderci tra i profumi della cucina, che bello!

      Elimina
  5. noooo...solo 20??!! Raddoppio subito le dosi, devono essere da svenimento :-P
    Bravissima e l'odore non metto in dubbio che sia meraviglioso ^_*
    Buona giornata cara <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, non farlo, se inizi a mangarli non riesci a smettere :P
      buona settimana Consu :*

      Elimina
  6. Anche io sono come te... olfatto molto sviluppato, proprio come una vera gatta! :-) Quando ti leggo, e non è la prima volta che succede, penso che abbiamo parecchio in comune... mi piace il tuo modo "garbato" di raccontarti e scrivere, ci vedo dolcezza e sincerità... :-)
    Quanto ai biscotti, beh... vorrei portarli in tasca con me, ora che esco e mi verrà voglia di merenda molto presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. abbiamo in comune anche la gattofilia :)
      capita spesso anche a me di sentirmi "a casa" leggendoti e questo commento mi ha fatto sorridere da dentro e, anche se non ci "conosciamo", vorrei darti un forte abbraccio!

      Elimina
  7. mmmm riesco a sentirne quasi l'odore!!! che delizia, bravissima!
    a presto
    Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Francy, rivedendo le foto mi è venuta voglia di rifarli ed inebriarmi di cioccolato :)

      Elimina
  8. Ciao, sono arrivata seguendo proprio questo meraviglioso profumino, il ripieno al dulce de leche mi ingolosisce tantissimo :)
    PdM

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da solo è un po' stucchevole, ma col cioccolato diventa da svenimento!!
      benvenuta Tiziana!

      Elimina
  9. Ciao Vale,
    che meraviglia questi biscottini :) davvero sfiziosi e tanto golosi!
    Complimenti!
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fin troppo golosi, sono finiti in un batter d'occhio!
      grazie Antonella ^_^

      Elimina
  10. Questi biscotti sono favolosi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono tra le "americanate" che preferisco ;)

      Elimina
  11. Assolutamente irresistibili!
    Ciao, Pat

    RispondiElimina
  12. Ciao Valentine,
    sono una delizia!!
    Bravissima sia nella ricetta che nella presentazione...ma daltronde come sempre!!
    Un abbraccio grande tesoro, ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Sabri, sei sempre gentilissima <3

      Elimina
  13. che bella presentazione, sembrano sprigionare un profumo delizioso! Buona settimana !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Chiara, l'odore di cioccolato e caramello che riempie la casa mentre sono in forno è davvero strepitoso :)

      Elimina
  14. Al posto della tua mamma, a sentire l'espressione della tua sorellina mi sarei letteralmente sciolta! Tenerissima :)
    Anche per me ci sono dei profumi che vorrei non sparissero mai e che mi regalano emozioni: quello del pane primo fra tutti, il profumo del caffè la mattina a colazione, il sugo di pomodoro fresco, la ciambella della mamma o il suo brodetto di pesce.
    Certo che anche questi biscotti...sembra che il profumino arrivi fino a quei! Quel cuore golosissimo è irresistibile. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mia sorella era davvero una cucciolina tenerissima ^_^
      tra i profumi che hai elencato ce ne sono molti che sono tra i miei profumi del cuore, che bello Fede <3

      Elimina
  15. Valentine , ma sei bravissima, non avevo ancora finito di leggere la descrizione della ricetta che mi sono iscritta tra i tuoi follower!!!!Fantastici biscottini e belle foto.Grazie mille per la tua partecipzione al contest.
    A presto ,Vivi.

    RispondiElimina
  16. Questi li avevo visti, ma non avevo avuto il tempo di approfondirne la ricetta (che ovviamente mi segno). Sono troppo golosi. Ti confermo le preferenze basandomi su me e il mio Amore: lui preferisce la nutella come ripieno (a tutto direi), io di gran lunga il dulce de leche. A Napoli ti posso suggerire di provare da grangusto, un negozio specializzato che per me equivale al paradiso. Si trova a Via Marina (non so se sei pratica): praticamente dal Molo Beverello prosegui verso la stazione. Lo trovi dopo la facoltà di giurisprudenza della Parthenope :) Se vuoi qualche volta che sei a Napoli ci andiamo insieme: te ne innamorerai :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola quanto hai ragione: ci sono stata da Grangusto, è davvero un paradiso, io ci passerei ore anche senza comprare nulla!!! (perchè, ecco, i prezzi non sono proprio da paradiso ;) )

      Elimina
  17. Woooooowwwwww chissà che bontà questi biscotti!!!! Segno subito la ricetta e mi unisco ai tuoi lettori!!!!!!! Buon weekend!!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...